PRIVACY POLICY E INFORMATIVA IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI

Ai sensi dell’art. 13 del Regolamento europeo (UE) 2016/679

PRIVACY POLICY E INFORMATIVA IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI

Ai sensi dell’art. 13 del Regolamento europeo (UE) 2016/679

Nella presente sezione viene illustrata la politica sulle privacy e la relativa informativa del Titolare (vedi capitolo Titolare e comunicazioni privacy) di Stimalo ovvero stimalo.it, d’ora in poi per brevità Fornitore, in relazione a raccolta, conservazione, uso e divulgazione delle informazioni che l’Utente fornisce al momento dell’accesso e/o utilizzo a Stimalo ovvero stimalo.it. Il trattamento dei dati personali connesso all’utilizzo di Stimalo ovvero stimalo.it è effettuato dal Fornitore nel rispetto della normativa europea e nazionale (art. 13 del Regolamento europeo (UE) 2016/679) a tutela dei dati personali.

Tempo di conservazione delle informazioni.

Il Fornitore conserverà le informazioni personali dell’Utente per il periodo necessario a fornire supporto all’utilizzo di tutti i servizi diretti, indiretti o correlati a Stimalo ovvero stimalo.it e, in ogni caso, per un periodo di conservazione consentito dalla legge. Qualora l’utente desideri informarsi circa il trattamento dei dati di suo interesse o che le proprie informazioni personali vengano rimosse da tutti i database o le liste di iscrizione del Fornitore, potrà inviare una richiesta alla mail privacy@stimalo.it.

Uso delle informazioni.

Le Informazioni personali dell’Utente vengono utilizzate per fornire supporto ai servizi (diretti, indiretti o correlati) di Stimalo ovvero stimalo.it. Tali informazioni possono essere utilizzate per creare, utilizzare come riferimento, integrare o sostituire le informazioni in possesso del Fornitore in relazione all’Utente.

Casi e motivi di divulgazione delle informazioni.

Il Fornitore può divulgare le Informazioni personali dell’Utente quando lo ritiene necessario o appropriato nei seguenti casi: a) ai sensi della legge applicabile, incluse le leggi al di fuori del paese di residenza dell’Utente; (b) ai fini della conformità a un procedimento legale; (c) per rispondere a richieste di autorità pubbliche e statali, incluse le autorità pubbliche e statali al di fuori del paese di residenza dell’Utente; (d) per applicare i termini e le condizioni di Stimalo ovvero stimalo.it; (e) per proteggere le operazioni di Stimalo ovvero stimalo.it; (f) per proteggere i diritti, la privacy, la sicurezza o la proprietà di Stimalo ovvero stimalo.it, dell’Utente o di altri; (g) per consentire al Fornitore di adottare rimedi disponibili o limitare gli eventuali danni sussistenti. Inoltre il Fornitore può condividere le Informazioni personali dell’Utente con terze parti, (i) quando la terza parte o Stimalo ovvero stimalo.it dispone del consenso dell’Utente; (ii) se richiesto per legge o se rientra nei diritti di Stimalo ovvero stimalo.it; (iii) quando la terza parte agisce in qualità di fornitore di servizi di Stimalo ovvero stimalo.it e ha accettato di gestire le Informazioni personali dell’Utente nel rispetto delle leggi applicabili.

Finalità

I dati personali identificativi (nome, cognome, indirizzo mail) comunicati dall’Utente a Stimalo ovvero stimalo.it, al momento: 1) della compilazione del campo contatti per richiedere qualsiasi tipo di informazione; 2) dell’inoltro della richiesta di ricevere sia l’Attestato di Performance Commerciale (APEC) GRATUITO sia le maggiori informazioni inerenti l’Attestato di Performance Commerciale (APEC) PRO, sono trattati unicamente per l’utilizzo del servizio Stimalo ovvero stimalo.it e per l’invio di comunicazioni aventi ad oggetto messaggi informativo/commerciali, comunicazioni di servizio, attraverso tutti i canali utilizzati dal Titolare.

Modalità del trattamento

Il trattamento dei dati è eseguito attraverso supporti elettronici ad opera di soggetti interni o esterni (consulenza contabile, legale o assimilabili) appositamente incaricati dal Fornitore. I dati sono conservati in archivi elettronici con piena assicurazione delle misure di sicurezza minime previste dal legislatore.

Comunicazione, diffusione e proprietà dei dati tecnici

I meri dati tecnici derivanti dalla compilazione degli Attestati di Performance Commerciale GRATUITO e PRO effettuati da parte degli Utenti, ritenuti non sensibili, potranno essere utilizzati liberamente dal Fornitore. Il Fornitore avrà facoltà di utilizzare i dati tecnici generati dall’utilizzo del servizio di Stimalo ovvero stimalo.it senza restrizione alcuna, in quanto di sua esclusiva proprietà e di aggregarli, diffonderli, scambiarli e/o venderli a/con soggetti terzi. I dati risiedono sui server di Netsons Srl.

Diritti dell’interessato

L’interessato è la persona fisica o giuridica cui appartengono i dati personali, che potrà far valere i propri diritti come espressi dall’art. 13 del Regolamento europeo (UE) 2016/679, rivolgendosi al Titolare del trattamento. In particolare l’interessato potrà ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile. L’interessato ha diritto di ottenere l’indicazione: a) dell’origine dei dati personali; b) delle finalità e modalità del trattamento; c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici; d) degli estremi identificativi del Titolare, dei responsabili e dell’eventuale rappresentante designato; e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati. L’interessato ha diritto di ottenere: a) l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati; b) la cancellazione dei dati personali, esclusi i dati tecnici non sensibili risultanti dagli Attestati di Performance Commerciale GRATUITO e/o PRO e dalla loro conseguente aggregazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. L’interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte: a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta, comportando tale opposizione l’interruzione coatta del servizio di Stimalo ovvero stimalo.it; b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta non pertinenti con il servizio di Stimalo ovvero stimalo.it.

Titolare e comunicazioni privacy

Il Titolare del trattamento è la persona, fisica o giuridica, cui competono le decisioni in ordine alle finalità, alle modalità del trattamento di dati personali e agli strumenti utilizzati, ivi compreso il profilo della sicurezza. Il Titolare è P.I. 01575870934. Per ogni comunicazione il titolare mette a disposizione la seguente mail privacy@stimalo.it.

Natura del conferimento e consenso

Il conferimento dei dati è facoltativo ma necessario, in quanto l’eventuale rifiuto al rilascio o al trattamento comporta l’impossibilità per il Titolare di procedere alla contestuale erogazione del servizio di Stimalo ovvero stimalo.it e di fornire comunicazioni aventi ad oggetto messaggi informativi e di servizio. Ai sensi dell’art. 13 del Regolamento europeo (UE) 2016/679 il consenso al trattamento dei suddetti dati è necessario. Si precisa che il consenso si considera liberamente prestato e integralmente compreso cliccando su “ACCETTO LE CONDIZIONI DELLA PRIVACY”

 
 
 

CONDIZIONI DI UTILIZZO DI STIMALO

1. Definizioni

Stimalo: sito/piattaforma internet che consente agli Utenti di conoscere l’Indice di Performance Commerciale (IPEC) di un determinato immobile a seguito della compilazione dell’Attestato di Performance Commerciale (APEC).
Fornitore: La piattaforma è gestita dal Fornitore (vedi privacy).
Utenti: persone fisiche (maggiorenni) e/o giuridiche che accedono e utilizzano il sito.
Sito Web: portale www.stimalo.it

2. Oggetto

2.1 Le presenti condizioni disciplinano il rapporto tra Fornitore ed Utenti e, quindi, le modalità di accesso e utilizzo di Stimalo.
2.2 L’ Utente con l’utilizzo di Stimalo dichiara espressamente di avere compiutamente compreso e accettato specificamente le presenti condizioni e quelle inerenti la privacy.

3. Modalità di utilizzo

3.1 Per l’utilizzo di Stimalo l’utente non dovrà registrarsi e avrà accesso ed utilizzo gratuito.
3.2 Gli Utenti dovranno compilare una serie di passaggi – contraddistinti in 5 STEPS - indicanti e inerenti le caratteristiche intrinseche ed estrinseche di un immobile e raggruppati con il nome: Attestato di Performance Commerciale (APEC). Al termine della compilazione, verrà generato il risultato denominato Indice di Performance Commerciale (IPEC) che rappresenta il riassunto, , delle indicazioni fornite durante la compilazione dell’APEC ed elaborato dai coefficienti dell’algoritmo proprietario di Stimalo.
3.3 Per richiedere la copia dell’Attestato di Performance Commerciale (APEC) GRATUITO, l’Utene dovrà indicare la propria mail per consentire a Stimalo di recapitare il documento richiesto.

4. Responsabilità degli Utenti

4.1 L’ Utente è responsabile della veridicità e della correttezza dei dati inseriti al momento della compilazione dell’Attestato di Performance Commerciale (APEC) GRATUITO.
4.2 L’ Utente non può utilizzare Stimalo e i dati ottenuti dalla compilazione dell’Attestato di Performance Commerciale (APEC) GRATUITO o (APEC) PRO per svolgere attività commerciali, illecite e/o illegali.
4.3 In particolare è fatto espresso divieto all’ Utente di postare e/o veicolare tramite Stimalo contenuti illeciti e/o illegali, o che comunque possa anche soltanto favorire la commissione di condotte sanzionabili civilisticamente e penalmente, o più in generale contenuti contrari al buon gusto e all’ordine pubblico o lesivi di qualsivoglia diritto altrui.
4.4 L’ Utente è responsabile in via esclusiva di tutti i contenuti veicolati tramite Stimalo. Il Fornitore, a seguito di propria insindacabile valutazione, si riserva la facoltà di rimuovere i contenuti illeciti e/o illegali, o che violino le presenti condizioni.
4.5 Le condotte di cui ai precedenti punti, anche sotto il profilo del mero tentativo, e quelle comunque volte a violare i diritti di copyright, marchi, ed altri diritti di proprietà intellettuale, o diritti alla protezione dei dati personali di terzi soggetti, sono severamente vietate e costituiranno grave inadempimento al presente contratto.
4.6 Qualora l’ Utente ponga in essere alcuna delle condotte sopra descritte ed espressamente vietate, il Fornitore si riserva il diritto di sospendere l’accesso a Stimalo, e di darne pronta comunicazione alle Autorità competenti, al fine di impedire il perpetrarsi della condotta sopra descritta e al fine di tutelare i propri diritti e dei terzi soggetti.
4.7 L’ Utente si impegna a rispettare le policy imposte, anche in tema di privacy, dalle piattaforme social network utilizzate per l’accesso a Stimalo. Il Fornitore non potrà essere in alcun modo ritenuto responsabile per la violazione o il mancato rispetto delle predette policy da parte dell’utente.

5. Modifica delle funzioni di Stimalo

5.1 Il Fornitore si impegna a mantenere Stimalo attivo, esente da errori e sicuro.
5.2 Il Fornitore tuttavia non garantisce il costante e regolare funzionamento di Stimalo.
5.3 Il Fornitore può apportare, a suo insindacabile giudizio, modifiche a Stimalo, eliminare o aggiungere funzionalità in qualsiasi momento senza obblighi di comunicazione e/o di indennizzi di sorta agli Utenti. Gli Utenti non potranno per nessun motivo o nessuna ragione pretendere qualsivoglia danno o agire per rivalersi nei confronti di Stimalo.

6. Clausola di esonero di responsabilità

6.1 L’uso di Stimalo da parte degli Utenti è ad esclusivo rischio degli stessi.
6.2 Il Fornitore non riconosce espressamente alcuna garanzia e condizione di qualsiasi tipo esplicita o implicita, comprese, a titolo esemplificativo, le garanzie di idoneità ad uno scopo particolare e di non violazione dei diritti altrui.
6.3 Il Fornitore non garantisce che Stimalo sarà privo di interruzioni.
6.4 Gli Utenti riconoscono e accettano espressamente che il Fornitore non sarà responsabile nei loro confronti per qualsiasi danno diretto o indiretto, incidentale, speciale, consequenziale, inclusi a titolo esemplificativo, perdita di profitto, perdita di dati o altre perdite intangibili, derivanti dall’utilizzo o dall’impossibilità di utilizzo di Stimalo, da accessi non autorizzati/alterazione dei dati degli Utenti, o dal qualsiasi altro aspetto correlato all’utilizzo di Stimalo.
6.5 Il Fornitore è autorizzato ad inserire nel Sito Web i marchi e/o i segni distintivi di cui le Aziende si affermano titolari in ragione di specifico accordo di collaborazione/licenza di utilizzo di marchio sottoscritto tra il Fornitore e le singole Aziende aderenti all’iniziativa.
6.6 Il Fornitore non è tenuto a verificare l’effettiva titolarità in capo alle Aziende dei marchi e altri segni distintivi utilizzati dagli stessi per la loro promozione.
6.7 Il Fornitore non potrà essere ritenuto responsabile in alcun modo dei danni che gli Utenti dovessero eventualmente arrecare gli uni agli altri.

7. Diritti di proprietà intellettuale

7.1 Il Sito Web, l’interfaccia e l’algoritmo di funzionamento sono proprietà intellettuale del Fornitore e sono protette dal diritto della proprietà intellettuale, dalle norme contenute nei trattati internazionali, dalla legge italiana sul diritto d’autore, nonché dalle leggi in vigore nel Paese in cui esso viene usato.
7.2 Gli utenti potranno utilizzare Stimalo in forma di licenza gratuita, in via non esclusiva e non trasferibile, e temporalmente limitata alla durata della compilazione dell’Attestato di Performance Commerciale (APEC) GRATUITO. Potranno, tuttavia, replicare la compilazione dell’Attestato di Performance Commerciale (APEC) GRATUITO in maniera illimitata.
7.3 Da tale licenza di gratuità sono esclusi tutti i segni distintivi di cui sia titolare il Fornitore presenti sul Sito Web e nell’interfaccia, il cui uso è vietato agli Utenti.

8. Clausola risolutiva espressa

8.1 La violazione degli obblighi da parte degli Utenti ovvero la commissione delle condotte di cui al precedente punto 4) comporterà la risoluzione di diritto dell’utilizzo di Stimalo con riserva del Fornitore di adire l’Autorità Giudiziaria per il maggior risarcimento dei danni.
8.2 L’ accesso a Stimalo sarà inibito e non sarà più possibile usufruire dello stesso e dei contenuti creati mediante lo stesso.

9. Durata del contratto

9.1 Il presente accordo si intende a tempo indeterminato.
9.2 L’ Utente potrà utilizzare Stimalo in qualsiasi momento senza nessun costo o onere ma fatte salve tutte le condizioni, nessuna esclusa, già espresse.

10. Modifica condizioni contrattuali

10.1 Il Fornitore non ha nessun obbligo di informare gli Utenti qualora esso intenda modificare le presenti condizioni.
10.2 La modifica di cui sopra ha decorrenza immediata dalla data di pubblicazione sul Sito Web.

11. Privacy

11.1 Il Fornitore garantisce il rispetto della normativa posta a tutela dei dati personali, come espressamente stabilito dall’informativa privacy, consultabile al link: http://www.stimalo.it/policy-privacy.html.

12. Legislazione applicabile e Foro competente

12.1 Il presente contratto è regolato dalla legge italiana.